I Protagonisti

Verso la metà dell’800 La famiglia Chiello, dopo un’esperienza di vita in Venezuela, decide di aprire la Focacceria, perché fosse un luogo identitario, espressione di un percorso, del sacrificio di anni di lavoro, dell’amore per la Sicilia. Ignazio Chiello porta avanti la tradizione con ardore e convinzione fino al 2010, quando decide di dare spazio ai giovani della Famiglia allargata. Oggi la Pizzeria è gestita da Giuseppe Urso, cognato di Ignazio, e i cugini, Cico e Michele Carollo. Giuseppe in cucina e al pass, ideatore degli impasti e sperimentatore di sapori, Cico in sala e Michele alla contabilità ( arduo compito ma qualcuno deve pur farlo). Insieme immaginano un locale che sia “casa”, forti delle loro radici, con uno sguardo più ampio, sul presente e sul futuro della pizza in Sicilia. Il coraggio non manca, e anche in un momento così difficile per la ristorazione, i ragazzi della Focacceria si esprimono e pensano in grande. Una piccola realtà dalle grandi speranze.